Uomini donne bambini in fuga approdano in Salento

Continuano gli sbarchi di centinaia di persone nel piccolo porto di Santa Maria di Leuca

23

Il piccolo porto di Santa Maria di Leuca continua ad essere meta di approdi e soccorsi per centinaia di persone. Quest’anno sono oltre 2.000 i migranti ad essere stati tratti in salvo e fatti sbarcare in sicurezza. Giovani in particolare e famiglie che arrivano soprattutto da Iran, Iraq, Pakistan, Afghanistan, Siria. Partono generalmente dalla Turchia dopo aver percorso chilometri e chilometri anche a piedi, si imbarcano a bordo di piccole barche e approdano su questo territorio in cerca di un futuro migliore.

La nostra Chiesa locale ha provveduto ad essere presente offrendo un’accoglienza dignitosa a quanti in fuga da miseria e guerra hanno affrontato le insidie del mare in cerca di un futuro migliore. Un gesto semplice: un po’ di tè caldo, dei biscotti e uno sguardo amico carico di senso.

Secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) sono 87 milioni le persone in fuga nel mondo. Fino a quando si verificheranno questi esodi? Preghiamo il Signore affinché illumini la mente e il cuore dei governati affinché sappiano trovare una soluzione a questa triste realtà. Si tratta di bambini, ragazzi, uomini e donne ….di PERSONE…nessuno è straniero…nessuno è scarto.