MENAME’ ottiene il logo ‘Welcome. Working for refugee integration’

410

Menamé, storico locale su lungomare di Tricase Porto, è tra le 107 aziende italiane che hanno ricevuto dall’Unhcr, l’Alto Commissariato della Nazoni Unite per i rifugiati, il logo Welcome. Working for refugee integration, come “riconoscimento del rilevante impegno dimostrato nella promozione di interventi specifici per l’inserimento lavorativo dei rifugiati e per la promozione di una società inclusiva”. 

Il locale gestito da Salvatore Cazzato, Salvatore Fersini e Daniele Grimaldi, ha assunto infatti da qualche anno due rifugiati, Blessing originaria della Nigeria e Abramane del Mali, lei per il servizio ai tavoli e lui per la preparazione degli aperitivi dietro il bancone del bar.

Il lavoro e la formazione restituiscono dignità ed autostima a chi è stato costretto
ad abbandonare il proprio paese a causa di guerre, violazioni dei diritti umani e
persecuzioni ed ha scelto di ricominciare una nuova vita in Italia. Attraverso il lavoro i rifugiati hanno la possibilità di rendersi indipendenti e di contribuire all’economia dei paesi che li accolgono.

Il progetto Welcome – working for refugee integration è sostenuto dal Ministero del
Lavoro
, da Confindustria e da Global Compact Network Italia.

In quattro edizioni del progetto, sono oltre 350 le aziende premiate per aver favorito l’inserimento lavorativo di oltre 10.000 beneficiari di protezione. Sono state costituite numerose corporate partnership tra aziende italiane e organizzazioni della società civile. Il supporto ai rifugiati e alle rifugiate, inoltre, è diventato sempre più un focus importante delle politiche di diversity&inclusion delle aziende che operano in Italia.

In questa edizione del progetto, l’UNHCR ha premiato 107 aziende che nel 2020-21 hanno favorito l’inserimento lavorativo di più di 6.000 rifugiati e sostenuto il loro
processo d’integrazione in Italia
, oltre a Menamé anche Barilla, Carrefour, Decathlon, Gucci, Ikea, Leroy Merlin, Mutti, Nespresso, Reale Mutua e tante altre.

La premiazione avverrà, nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata Mondiale del Rifugiato 2022, il prossimo 13 giugno nel corso di un evento pubblico ospitato dal Comune di Roma. Programma e dettagli dell’evento saranno disponibili sul sito welcome.unhcr.it.

Clicca sul link per conoscere i nomi di tutte le aziende premiate quest’anno:

CS_Welcome Award Winners 2020_21_FINAL