Cos’è l’ascolto informale?

121

A Nardò, 10-12 giugno 2022, gli Animatori di Comunità di Puglia e Calabria hanno vissuto insieme un percorso di Formazione Regionale, cercando di rispondere a questa domanda: cos’è l’ascolto informale?

Grazie ai laboratori e alle esperienze di incontro, abbiamo compreso che l’Ascolto non è fatto solo di suoni, ma anche di sguardi, odori e sensazioni tattili che si intrecciano tra loro. Dobbiamo ascoltare anzitutto noi stessi, perché paure e dubbi non sono necessariamente ostacoli, ma possono essere un punto di partenza per migliorarsi, grazie al confronto con l’altro. Per questo è importante anche imparare a decostruire e poi ricomporre, per valorizzare i punti di vista degli altri e allargare i nostri.

Bisogna avere coraggio.

Bisogna dare ascolto alle proprie emozioni.

Bisogna ascoltare il silenzio.

Ascoltare vuol dire capire ciò che l’altro non dice (Carl Rogers)